L’appello di Carlo, titolare di Lanzarote Custom, ai colleghi di settore al fine di creare un’associazione per salvare un servizio turistico sempre più in ginocchio e tutelarsi davanti ai colossi del settore alberghiero che stanno limitando sempre più lo spazio alle piccole società.

 

1 COMMENT

  1. Aver intervistato un elemento che sta parlando solo per tirare soldi nel proprio borsellino e che per primo si comporta come gli hotel, che chi lo conosce non ne parla sicuramente bene (e che dopo 2 anni che vive in Spagna non parla una parola di castellano) non é stato un gran servizio PER la gente, ma solo pubblicitá gratuita allo stesso senza basi fondate ne argomenti realmente utili per nessuno, se non (ripeto) per lui stesso e basta. Chiamiamola pubblicitá, non informazione.
    Se volete intervistare un giovane (con famiglia) che vive qui da un paio di anni e ha realmente conosciuto questo personaggio e puó raccontare un pó come un giovane ITALIANO possa vivere qui a Lanzarote…. il mio contatto é stato appuntato per poter commentare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here