Booking.com
Home / LE TUE VACANZE / Trasporti / Ryanair si rinnova: più spazio tra i sedili e prezzi ancora più bassi

Ryanair si rinnova: più spazio tra i sedili e prezzi ancora più bassi

Sarà per la voglia di rinnovare un marchio che ha 30 anni di vita. Sarà anche per mettere a tacere, una volta per tutte, le critiche e i mormorii dei passeggeri che ritengono Ryanair da sempre una compagnia low cost che talvolta riserva un’esperienza di volo molto simile a quella di un autobus romano dell’Atac piuttosto che di una linea aerea. Ecco perché, come racconta Repubblica.it, giunta al terzo anno del suo programma “Always getting better” la prima compagnia in Italia per numero di passeggeri prova a far dimenticare il passato. E per il 2016 annuncia una raffica di “nuovi servizi, sviluppi digitali e miglioramenti in volo”. Iniziative come “tariffe di volo ancora più basse”, grazie al crollo del prezzo del petrolio “che saranno trasferite ai 106 milioni di clienti”.

download

Cambiano pure gli interni degli aeromobili con sedili snelli, più spazio per le gambe, attaccapanni, illuminazione moderna (con led) e, come ammette la stessa compagnia irlandese, più blu e “meno colore giallo” che forse disturbava un po’ troppo gli occhi. Arriva una nuova “tariffa Leisure plus” con pacchetto che include posti riservati, imbarco prioritario e 20 kg di bagaglio da stiva e il servizio “Business plus” migliorato e con maggiore flessibilità nei biglietti. I fast track e l’auto check in saranno potenziati in molti aeroporti europei.

images

Le app saranno il cuore del cambiamento: oltre ai cambi di posto e alle classiche prenotazioni online, si potrà dare il voto anche all’equipaggio e agli stessi voli per avere dei “riscontri dei clienti in tempo reale”. Una sorta di app sul modello Tripadvisor dei cieli. Inoltre dalle 108 opzioni precedenti sui bagagli si scende a soltanto sei scelte. Spazio infine alle prenotazioni autonome per gruppi e scolaresche. “Il continuo percorso di miglioramento della nostra esperienza cliente ha avuto un riflesso nel numeri record di passeggeri e nei tassi di riempimento che abbiamo registrato negli ultimi 2 anni – spiega Kenny Jacobs, chief marketing officer – e siamo lieti di lanciare il

terzo anno del nostro programma. Mentre il primo e il secondo puntavano sul cambiare le aree che i clienti non apprezzavano e nel migliorare l’offerta esistente, il 2016 si concentrerà sull’accelerazione e innovazione digitale, in particolare attraverso il nostro Ryanair Labs”.

 

 

 

Check Also

Allarme Ryanair, attenzione a siti web ‘impostori’ su Google

Attenzione ai siti web impostori su Google. E’ l’allarme che lancia Ryanair attraverso l’agenzia stampa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *