Booking.com
Home / LE TUE VACANZE / Centri d'arte e cultura / Lanzarote e i pirati una storia affascinante conservata nel Castello di Santa Barbara

Lanzarote e i pirati una storia affascinante conservata nel Castello di Santa Barbara

castillo-santa-barbar (2

La fortezza di Santa Bárbara, situata sulla cima del vulcano di Guanapay, è stata costruita in diversi periodi, a partire dalla metà del XV Secolo, quando Agustín de Herrera e Rojas decise di creare un rifugio inespugnabile per affrontare gli attacchi dei pirati che in quel tempo colpivano Lanzarote. Il castello non solo serviva da torre di osservazione per avvistare le navi pirata che giungevano dal mare, ma veniva utilizzata anche come protezione degli abitanti durante gli assalti militari di Spagna. L’isola fu la più minacciata dalla pirateria internazionale, e il Museo della Pirateria, collocato all’interno della roccaforte, è stato dedicato proprio a quel fenomeno sviluppatosi a Teguise e in tutte le isole dell’arcipelago.

museo-pirateria-interior-1

La prima sala del museo è riservata a Teguise, antica capitale di Lanzarote. Una ricostruzione in scala del vecchio centro storico mostra le dislocazioni politiche, militari e religiose, e i luoghi in cui si svolgevano le principali attività. Nella seconda sala troviamo descrizioni e reperti dei più importanti saccheggi subiti da Lanzarote dal 1551 al 1618 da pirati quali Morato Arraéz,, Tabac Arraéz e Soliman. La visita diventa divertente entrando nello spazio “Oficios en Teguise” con fumetti, caricature e piccole sculture che mostrano la popolazione dell’epoca.

museo-pirateria-interior-22

All’interno di stretti passaggi si possono incontrare i più famosi pirati internazionali come John Hawkins, Francis Drake, Robert Blake e molti altri. E ancora la sala delle armi, dove si trovano riproduzioni di pistoloni, sciabole e cannoni, la riproduzione di un antico galeone spagnolo del XVIII secolo con 106 cannoni, che mostrano come l’armata spagnola fosse la migliore al mondo. La posizione strategica nelle rotte verso le Americhe ha trasformato le Canarie nello scenario perfetto per il proliferare della pirateria internazionale.

museo-pirateria-interior-23

Il Museo della Pirateria è aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 16:00

mapa

Museo della Pirateria
Montagna di Guanapay, Teguise
Tlf: 928 845001
Mail: información.cultura@teguise.es
Sito: www.museodelapirateria.com

 

Check Also

Lanzarote, la sua evoluzione e la sua storia in cartolina. Un incredibile viaggio raccolto e documentato in una mostra davvero unica.

Lanzarote e la sua trasformazione descritta attraverso una mostra vasta ed accurata di cartoline realizzate …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *